23 agosto 2019
Aggiornato 02:30
Rischio diabete ridotto del 37%

4 uova a settimana e tieni lontano il diabete

Una nuova ricerca promuove le uova come rimedio contro il diabete. Mangiare fino a quattro uova a settimana può ridurre del 37 per cento il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2

HELSINKI – I ricercatori dell’University of Eastern Finland hanno scoperto che mangiare uova fa bene. In particolare per tenere a bada una malattia metabolica e grave come il diabete di tipo 2. Chi mangia fino a 4 uova alla settimana vedere ridursi il rischio del 37%, migliorando la gestione degli zuccheri nel sangue.

TANTE UOVA, POCHI ZUCCHERI – Lo studio, i cui risultati sono stati pubblicati sull’American Journal of Clinical Nutrition, mostra come assumere un certo numero di uova a settimana possa abbassare la glicemia nel sangue. Le conclusioni giungono dopo che i gli scienziati finlandesi hanno esaminato un gruppo di uomini di età compresa tra i 42 e i 60 anni, valutato la loro dieta e quante uova mangiavano. Si è così trovato che il consumo di uova era associato a un minor rischio di diabete di tipo 2 e più bassi livelli di glucosio nel sangue.

PROPORZIONI – Ad averne beneficiato maggiormente erano le persone che mangiavano più uova: chi ne mangiava circa quattro a settimana riduceva del 37% il rischio, rispetto a chi ne mangiava solo uno. I benefici delle uova restavano anche dopo aver preso in considerazione eventuali fattori confondenti come l’attività fisica, l’indice di massa corporea, il fumo e il consumo di frutta e verdura. L’azione delle uova, secondo gli scienziati, è dovuta ai molti nutrienti che esse contengono e che hanno un effetto sul metabolismo del glucosio e nel ridurre l’infiammazione.