22 settembre 2021
Aggiornato 22:31
Intervista a Repubblica

Patuanelli: «Non possiamo sprecare l'occasione del Governo»

Il Ministro dell'Agricoltura, Stefano Patuanelli: «Transizione ecologica, risparmio energetico, serve più incisività. Ius soli? Taverna non ha chiuso la porta»

Il Ministro dell'Agricoltura, Stefano Patuanelli
Il Ministro dell'Agricoltura, Stefano Patuanelli ANSA

«Crediamo che bisogna approfittare di un governo eccezionale per fare cose che in altre situazioni non si potevano fare. Non possiamo sprecare quest'occasione. Difendiamo i nostri temi come la Transizione ecologica, il risparmio energetico, l'utilizzo delle fonti rinnovabili non come bandierine, ma perché riteniamo siano il bene del Paese. Su questo chiediamo al governo maggiore incisività e concretezza». Lo afferma in una intervista a Repubblica Stefano Patuanelli (M5s), ministro dell'Agricoltura. Con l'avvio del semestre bianco «le pulsioni ad alzare l'asticella dello scontro sono surreali», afferma l'esponente grillino.

«Ius soli? Taverna non ha chiuso la porta»

«Io personalmente sono a favore» dello ius soli: così Stefano Patuanelli. La collega di partito «Paola Taverna non ha chiuso la porta, ha semplicemente sottolineato come in questo momento il Parlamento sia pieno di decreti per la lotta alla pandemia», afferma Patuanelli.

«Non conta segreteria, ma progetto politico»

«C'è un percorso da continuare a fare insieme. Un percorso di maturazione del Movimento che grazie alla forte leadership di Giuseppe Conte potrà riprendere slancio sulle proposte da fare al Paese e proporsi come partito guida della nazione. Credo che non siano importanti i ruoli della segreteria ma il progetto politico che il partito ha per i cittadini». Lo ha detto il ministro rispondendo ai giornalisti a Palazzo Comitini di Palermo che gli hanno chiesto della situazione in seno alla segreteria del Movimento 5 Stelle.