6 dicembre 2019
Aggiornato 05:30

Buffagni: «Io sono per andare a votare»

Il Sottosegretario dei 5 Stelle, Stefano Buffagni: «Alleanza con Pd non è tema dell'assemblea dei gruppi grillini». Taverna: «Salvini ci ha spiazzati»

Il Sottosegretario Stefano Buffagni
Il Sottosegretario Stefano Buffagni ANSA

ROMA - «Io sono per andare a votare». Lo ha detto il sottosegretario del Movimento 5 Stelle Stefano Buffagni arrivando alla Camera per partecipare all'assemblea dei gruppi parlamentari di M5S ribadendo che l'eventuale alleanza con il Pd non è un tema all'ordine del giorno.

Taverna: «Salvini ci ha spiazzati»

«È una crisi totalmente incentrata sull'egocentrismo del ministro Salvini che vuole tornare alle urne; la trovo di un cinismo pazzesco». La senatrice Paola Taverna, M5S, vicepresidente del Senato, interviene ai microfoni dello speciale del Gr1 per commentare l'attuale situazione politica. «Ci ha spiazzati Salvini - ha spiegato poi la Taverna - ha avuto tempo abbondante per inserire la crisi in tempi ragionevoli. Vedere agire così è stato un affronto per un progetto di governo e un Paese che non meritava questo trattamento, come non lo meritava il premier Conte; mette in dubbio tutta la genesi di questo governo. Ci sembra poco rispettoso anche perché gli italiani sono in meritate ferie. Noi chiederemo per il 20 il confronto con il Presidente del Consiglio. Esistono delle regole che Salvini dimentica, ma noi no, nei confronti delle figure istituzionali in primis il Presidente della Repubblica».

Sibilia: «Lega ha manovra pronta? Allora perchè ha mollato governo?»

«La Lega dice di avere già la manovra economica pronta. Tasse ridotte al 15% per milioni di lavoratori italiani. Pace fiscale con Equitalia. Nessun aumento dell'Iva. Allora perché hanno mollato tutto? Noi concordiamo su questi punti e li avremmo sostenuti». A dichiararlo è il Sottosegretario Carlo Sibilia su Facebook. «Forse perché per fare queste cose hanno deciso di inserire la patrimoniale e nuove tasse? Mi sa tanto di promessa berlusconiana. Del resto stanno tornando tutti insieme in un'orgia truffaldina 2.0», conclude Sibilia.