19 luglio 2019
Aggiornato 16:00

Tav, Meloni: «Fdi in piazza col tricolore per sì»

Il Presidente di Fratelli d'Italia: «Il 13 e 14 aprile lo ribadiremo al Lingotto di Torino». Gelmini: «Governo sta fermando l'Italia»

Giorgia Meloni
Giorgia Meloni ANSA

ROMA - «Sì Tav: Fratelli d'Italia oggi in piazza a Torino con le bandiere tricolori per chiedere sviluppo, infrastrutture, sostegno per le eroiche imprese italiane. E ribadiremo con ancora più forza questi concetti al Lingotto di Torino, il 13 e 14 aprile, durante la nostra conferenza programmatica nazionale». E' quanto scrive sui social il presidente di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni.

Gelmini: «Governo sta fermando l'Italia»

«I torinesi sono tornati in piazza. E ci siamo anche noi, per ribadire ancora una volta il nostro sì alla Tav, alle infrastrutture, alla crescita. Il governo sta fermando l'Italia. #Torino #SiTav». Lo scrive su Twitter, Mariastella Gelmini, presidente dei deputati di Forza Italia.

Comi: «Io al corteo a titolo personale»

«Stamattina ero al corteo #SiTav a Torino a fianco delle Madamin, come ci sono sempre stata, per continuare questa battaglia fondamentale per Torino, per il Nord-ovest e per l'Italia». Lo scrive sui social Lara Comi, europarlamentare di Forza Italia e vicepresidente del Gruppo PPE, annunciando di aver confermato la sua partecipazione alla manifestazione indetta per oggi dal Comitato «Sì Torino va avanti».

In Europa per sostenere l'opera

«Ci sarò a titolo personale e ho condiviso questa mia scelta con l'amico Alberto Cirio, con cui sono perfettamente allineata e di cui rispetto la decisione di non essere presente per non prestarsi a strumentalizzazioni - spiega Lara Comi - la sensibilità #SìTAV di Alberto Cirio è indiscutibile, visto che è da sempre in prima linea in Europa per sostenere l'opera, tanto che è lui quest'estate ad averci portato in visita ai tunnel in costruzione. È senza dubbio l'unico candidato governatore del Piemonte, che potrà portare davvero a compimento l'opera. L'obiettivo comune di Forza Italia e del centrodestra in Piemonte, in linea con il nostro coordinatore regionale Paolo Zangrillo che ringrazio per l'impegno, è che la TAV si faccia, e su questo non ci divideremo mai!».