21 luglio 2019
Aggiornato 11:00

Mariastella Gelmini e la TAV: «Serve all'Italia, analisi costi-benefici è una fake news»

Il Presidente del gruppo Forza Italia alla Camera: «Bufala appaltata ai comitati no Tav». Carfagna: «Accettando veti dei 5 Stelle, Salvini complice della paralisi dell'Italia»

Mariastella Gelmini
Mariastella Gelmini ANSA

ROMA - «TAV: sì, no, forse... In queste ore ne stiamo sentendo davvero delle belle. E credo sia arrivato il momento di dire chiaramente agli italiani che la fantomatica analisi costi-benefici è una fake news, una bufala appaltata ai comitati no Tav, priva di valore effettivo. La Torino-Lione è un'opera che serve all'Italia. Non farla costa di più in opere di ripristino e penali che comunque pagherebbero i cittadini. I grillini si scordino di mettere ancora le mani nelle tasche degli italiani, Salvini tragga le conclusioni. Basta indugi! #SiTav». Lo scrive in un post su Facebook Mariastella Gelmini, presidente del gruppo Forza Italia alla Camera.

Carfagna: Accettando veti Salvini complice paralisi Italia

«Luigi DiMaio dice: 'Finché saremo al governo #NoTav'. Fino a quando, Matteo Salvini accetterà i veti del M5S, la loro ossessione per le 'lobby' e che prosegua la demolizione sistematica del sistema produttivo dell'intero Paese? La pazienza ha un limite, poi diventa complicità. Per riorganizzare un Paese scassato da ideologia e tasse rischiamo ci vogliano anni. Non voltiamo le spalle agli elettori del centrodestra». Così Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia, su Twitter.

Sisto: Per Di Maio imprenditori sono male assoluto?

«Per Di Maio il mondo produttivo che chiede la Tav rappresenta le 'peggiori lobby del Paese'. Poi non chiediamoci perché siamo in recessione tecnica. La cultura anti-impresa del M5S, che tratta gli imprenditori come il male assoluto, sta portando l'Italia a sbattere #SìTav #SìPil?». Lo scrive su Twitter il deputato di Forza Italia Francesco Paolo Sisto.