22 ottobre 2019
Aggiornato 13:00
Relazioni internazionali

Meloni: perché Macron fa l'accordo con la Libia senza l'Italia?

La leader di Fdi: «Segna il totale fallimento della politica estera dell'Italia di Renzi, Alfano e Gentiloni. L'ennesimo fallimento di questi governi che l'Italia pagherà a caro prezzo»

PALERMO - La leader di Fratelli d'Italia, Giorgia Meloni in viaggio in Sicilia, ha scritto un post Facebook per denunciare l'immobilismo del governo italiano sulla questione libica. «L'incontro sulla Libia organizzato dalla Francia tra il presidente francese Macron, il primo ministro del governo di Tripoli Fayez Al Sarraj e il generale Khalifa Haftar, segna il totale fallimento della politica estera dell'Italia di Renzi, Alfano e Gentiloni. L'incompetenza e la superficialità con la quale la sinistra ha affrontato la questione libica è alla base dell'emergenza immigrazione e ha tolto alla nostra Nazione il naturale ruolo di interlocutore privilegiato della Libia. L'ennesimo fallimento di questi governi che l'Italia pagherà a caro prezzo».