28 maggio 2020
Aggiornato 20:00
Emergenza sbarchi

Brunetta: «Ridicolo piano Ue sui migranti, ci hanno presi in giro»

Il presidente dei deputati di FI: «Avevamo minacciato, con il governo e con Minniti, il blocco dei porti e l'Europa si inventa un Piano d'azione ridicolo, semplicemente ridicolo. Noccioline»

ROMA - «Italia, migranti, Europa. Altro che 6-0, 6-0 come dice il nostro ministro Minniti. In realtà siamo stati presi in giro. Avevamo minacciato, con il governo e con Minniti, il blocco dei porti e l'Europa si inventa un Piano d'azione ridicolo, semplicemente ridicolo. Noccioline con qualche decina di milioni tirati fuori da qualche bilancio per tacitare il nostro Paese». Lo dice il presidente dei deputati di FI, Renato Brunetta, parlando con i giornalisti in sala stampa a Montecitorio. «Nel frattempo in Austria - prosegue - mandano carrarmati alle frontiere, quando due anni fa accoglievano migranti siriani; la Francia ci dice niet; la Spagna ci dice di no; e le navi delle Ong continuano a sbarcare disperati nei nostri porti. Siamo al collasso e al disastro, e di questo collasso e disastro è responsabile il governo Renzi, Gentiloni, Alfano, Minniti».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal