Presidente di Banca Intesa Russia si rivolge al Governo

G7, Banca Intesa Russia si appella a Gentiloni: Mosca torni nel G8

Il Presidente di Banca Intesa Russia Antonio Fallico si è appellato al Governo italiano per chiedere che si faccia promotore del ritorno di Putin al G8

NAPOLI - Appello al Governo italiano da parte del Presidente di Banca Intesa Russia Antonio Fallico. «Credo che oggi all'ordine del giorno ci debba essere la necessità impellente di ristabilire con la Russia un rapporto normale di alleato strategico, importante e naturale con l'Europa. Per fare questo è straordinariamente importante che il G7 di Taormina diventi un G8, quindi un appello al nostro Governo perchè si faccia parte dirigente per far si che a Taormina ci sia anche Putin», ha detto fallico a margine del seminario «Italia-Russia, l'arte dell'innovazione» destinato ad approfondire gli aspetti più interessanti dell'asse economico tra Mosca e quella che fu la capitale del Regno delle due Sicilie.