19 ottobre 2019
Aggiornato 19:00
Clima

Fridays for Future: anche in Liguria migliaia di studenti in piazza per il clima

Tantissimi giovani (e non solo) in piazza per la mobilitazione internazionale. A Spezia lo striscione di testa della manifestazione recita «Ci avete rotto i polmoni»

Fridays for Future: anche in Liguria migliaia di studenti in piazza per il clima
Fridays for Future: anche in Liguria migliaia di studenti in piazza per il clima ANSA

GENOVA - I bambini vestiti da coccinella, i ragazzi dei licei con lo striscione «Salviamo la terra, è l'unico pianeta dove c'è la birra» ma anche lo striscione con le parole di Greta Thunberg: «ho imparato che non sei mai troppo piccolo per fare la differenza». Sono oltre 5 mila a Genova, in maggior parte studenti con i più piccoli accompagnati dai loro maestri, che intonano senza sosta lo slogan «rispettate la natura non ci fate più paura» per lo «sciopero del clima».

Ci avete rotto i polmoni

Più di mille anche a Spezia: armati di striscioni i ragazzi si sono mossi in corteo in centro città fino al luogo del presidio in piazza Mentana. Lo striscione di testa della manifestazione recita «Ci avete rotto i polmoni». Anche a Sarzana gli studenti delle superiori hanno organizzato un corteo.

A Savona coinvolto anche il vescovo Marino

Mille a Savona, per un corteo cui hanno preso parte anche il vescovo Marino e un nido d'infanzia rappresentato da un lenzuolo con un messaggio di adesione. A Imperia hanno aderito in centinaia ma il corteo è stato fatto in bicicletta, con sit in sotto il Municipio. In 250 a Sanremo.