16 ottobre 2019
Aggiornato 11:30
Genova

Cade da muretto a Quinto, 20enne gravissimo

Il ragazzo forse ha perso l'equilibrio mentre chattava al telefono. Sulla vicenda indagano i Carabinieri

Pronto soccorso dell'ospedale San Martino a Genova
Pronto soccorso dell'ospedale San Martino a Genova ANSA

GENOVA - Un ragazzo di 20 anni, studente genovese, è ricoverato in gravissime condizioni dopo essere caduto dalla strada sul lungomare di Quinto. Il giovanissimo, secondo una prima ipotesi, potrebbe essersi sporto all'indietro mentre chattava al telefono e aver perso l'equilibrio. Sul posto sono arrivati i medici del 118 che lo hanno trasferito al San Martino in condizioni disperate. Sulla vicenda indagano i carabinieri.

Fiamme in pronto soccorso San Martino

Un incendio, di piccole dimensioni, è divampato nella notte del 3 gennaio al pronto soccorso dell'ospedale San Martino di Genova. Le fiamme sono state spente dagli stessi operatori ospedalieri senza l'intervento dei vigili del fuoco. Non ci sono stati feriti né intossicati. I ricoveri sono stati bloccati fino alle 8.30 e le ambulanze dirottate agli ospedali Galliera e Villa Scassi. Il rogo è divampato poco prima della mezzanotte presso la struttura semplice dipartimentale area critica, al primo piano. A causare l'incendio è stata una paziente per un uso maldestro dell'accendino. I medici, gli infermieri e un paziente hanno subito spento le fiamme partite dal materasso e messo in sicurezza la degente. Sono stati otto in totale i pazienti trasferiti in attesa della bonifica degli ambienti.