16 novembre 2018
Aggiornato 00:30

Martina si scaglia contro Salvini, ma poi il post incredibilmente scompare

Il segretario del Pd, Maurizio Martina, si è scagliato su Facebook contro il ministro dell'Interno Matteo Salvini per il taglio di 10 milioni al fondo per i disabili. Ma poi...

ROMA - Il segretario del Pd, Maurizio Martina, si è scagliato su Facebook contro il ministro dell'Interno Matteo Salvini per il taglio di 10 milioni al fondo per i disabili, convinto che fosse iniziativa dell'attuale governo. Quando poi si accorge che il taglio era stato attuato dal governo Gentiloni, di cui lui faceva parte come ministro delle Politiche agricole, il post magicamente scompare. La "Iena" Fabio Agnello è andato a trovare il segretario del Partito democratico, Maurizio Martina, per chiedergli spiegazioni del misterioso post scomparso. Anziché continuare a difendere il suo pensiero, Martina preferisce cancellare tutto, pur di non attaccare il precedente governo. Per rimediare, il post corretto glielo hanno scritto, e recapito, Le Iene.