22 settembre 2018
Aggiornato 05:00

Gelmini risponde a Salvini: regionali non c'entrano nulla col governo

Mariastella Gelmini commenta così la situazione politica del centrodestra e dell'Italia
Mariastella Gelmini e Silvio Berlusconi.
Mariastella Gelmini e Silvio Berlusconi. (ANSA/ FLAVIO LO SCALZO)

ROMA - «Ho ascoltato Salvini, anche alla presenza del Presidente Mattarella, dire chiaramente che è pronto a governare senza attendere il risultato delle elezioni di Friuli e Molise. Che sono importanti per gli abitanti delle due regioni ma che nulla hanno a che vedere con l'urgenza di dare un governo all'Italia». Così Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera poco fa a Radio anch'io (Rai Radio1) commentando le dichiarazioni di ieri del leader leghista secondo il quale «con la vittoria in Molise e Friuli governo in 15 giorni».

Siria
Si è parlato anche di Siria nell'intervista e la capogruppo di Forza Italia alla Camera ha parlato della posizione di Salvini che ha definito «pazzesco» il bombardamento americano in Siria: «Con le sue parole Salvini ha rafforzato il ruolo di Berlusconi e di Forza Italia come garanti del Patto atlantico. Del resto Salvini sa bene che non si può né si deve uscire dal Patto atlantico».

Casellati
Infine si è parlato anche del possibile incarico alla presidente Casellati: «Non tiro a indovinare, aspetto la decisione del presidente della repubblica. Certamente la Casellati è una persona forte, capace e adeguata. Ma rendiamoci conto che non c'è tempo da perdere».