31 maggio 2020
Aggiornato 06:30
Fratelli d'Italia

Meloni da Orban: «Vogliamo essere più vicini a gruppo Visegrad»

«Lotta all`immigrazione incontrollata, difesa delle radici cristiane dell`Europa, revisione dei trattati europei per dare più sovranità agli Stati»

ROMA - «Lotta all'immigrazione incontrollata, difesa delle radici cristiane dell'Europa, revisione dei trattati europei per dare più sovranità agli Stati e poi alcune politiche di sostegno alla famiglia e alla natalità che in Ungheria sono state fatte e che in Italia vorremmo copiare sono le questioni che abbiamo discusso stamattina con il premier ungherese Viktor Orbàn, che è anche presidente di turno del gruppo di Visegrad, con il quale ci piacerebbe che l'Italia del futuro avesse maggiori relazioni». È quanto ha dichiarato il presidente di Fratelli d'Italia e candidato premier Giorgia Meloni al termine dell'incontro di questa mattina con il primo ministro di Ungheria, Viktor Orbàn. L'incontro, durato oltre un'ora, si è svolto presso la sede del Parlamento Ungherese.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal