19 luglio 2024
Aggiornato 22:00
Movimento 5 stelle

Di Battista: «Introdurremo agenti provocatori contro la corruzione»

Il deputato del M5s: «In questo paese in cui il fenomeno ha raggiunto livelli impressionanti serve una legge durissima per combatterlo»

ROMA - «Serve l'introduzione di un agente provocatore per la sconfiggere la corruzione» ha detto il deputato del Movimento 5 stelle, Alessandro Di Battista, a Massimo Giannini nella puntata di Circo Massimo, su Radio Capital. «In questo paese in cui la corruzione ha raggiunto livelli impressionanti - ha continuato - serve una legge durissima per combatterla. Per me è necessario prevedere la figura dell'agente corruttore, che tenta il politico offrendogli una mazzetta. Se il politico la prende, va in galera».

Una banca pubblica per gli investimenti
La seconda legge che il M5s farà non appena sarà al governo, ha spiegato Di Battista è la creazione di «una Banca pubblica per l'investimento sul modello tedesco, non indirizzata al profitto ma al sostegno alle imprese».