20 novembre 2018
Aggiornato 00:30

«L'Italia e gli italiani devono tornare al primo posto»

Il coordinatore di Fratelli d'Italia, Guido Crosetto: «Avanti tutta con programma centrodestra». Meloni: «Pd e M5S sono stessa cosa, mai voti per inciucio»

ROMA - «E ora avanti tutta con il programma da presentare agli italiani in ogni parte del paese per vincere le elezioni e andare al governo. Abbiamo sottoscritto con gli alleati una lista di proposte che rappresenta la base sulla quale si è trovato un accordo, la direzione in cui andare, poi ogni partito ha il suo progetto». Lo ha affermato in una dichiarazione il coordinatore di Fratelli d'Italia Guido Crosetto.

«L'Italia e gli italiani devono tornare al primo posto»
«Per Fdi - ha ricordato - sono prioritari alcuni punti: il Piano di incentivo alla natalità per sostenere le famiglie e invertire i dati sulla demografia, le novità per i giovani da troppi anni dimenticati, con l'abolizione della 'buona scuola' e il superamento dell'alternanza scuola-lavoro, lo stop al numero chiuso per le Università, l'istituzione di un Fondo di garanzia per il mutuo prima casa delle giovani coppie, il contrasto al consumo di alcol e droghe. E naturalmente una non più rinviabile riforma della giustizia, la correzione della legge Fornero che ha provocato danni e gravi discriminazioni tra i lavoratori e il rimpatrio obbligatorio per gli immigrati irregolari con smantellamento di tutte le tendopoli e baraccopoli. L'Italia e gli italiani devono tornare al primo posto anche rispetto alle imposizioni in materia economica dell'Europa quando queste siano in contrasto con i nostri interessi».

Meloni: «Pd e M5S sono stessa cosa»
«I voti di Fratelli d'Italia per un qualunque governo di inciucio non ci saranno mai. Noi non abbiamo mai tradito il mandato degli italiani e non lo faremo neanche stavolta. Il PD e il Movimento Cinque Stelle sono due facce della stessa sinistra e lo dimostra il fatto che il M5S sta candidando dei renziani. Su tutte le questioni centrali del nostro tempo hanno votato alla stessa maniera, sui temi dell'immigrazione, del rapporto della famiglia, del rapporto con l'Europa. Non ci saranno i voti di Fratelli d'Italia per fare un governo con nessuna di queste due sinistre». Lo ha detto in una intervista al Tg1 il leader di Fratelli d'Italia e candidato premier, Giorgia Meloni, rispondendo alla domanda sul post voto e larghe intese.