21 novembre 2019
Aggiornato 15:00
Controlli Comune-Guardia di Finanza

Firenze, affittacamere «fantasma»: 280 camere in nero e 1,6 milioni di evasione

Scovati 48mila pernottamenti non censiti e oltre 280 unità immobiliari adibite a locazioni turistiche «fantasma», sconosciute sia per il pagamento dei tributi erariali che per quelli locali.

Panorama di Firenze
Panorama di Firenze ANSA

FIRENZE - Oltre un milione e 600mila euro di redditi non dichiarati, 48mila pernottamenti non censiti e oltre 280 unità immobiliari adibite a locazioni turistiche «fantasma», sconosciute sia per il pagamento dei tributi erariali che per quelli locali. Questi alcuni dei risultati emersi dai controlli incrociati condotti dal Comune di Firenze e dalle Fiamme Gialle del comando provinciale di Firenze, nell' ambito di una intesa siglata lo scorso anno e finalizzata all'individuazione ed al recupero dell'evasione fiscale da affittacamere abusivi.

INCROCIO BANCHE DATI - Le attività di controllo, eseguite da una task force di circa 30 addetti tra polizia municipale e Guardia di Finanza, sono state avviate con l'incrocio delle banche dati comunali (3657 attività ricettive iscritte al 31/12/2016) e gli annunci presenti sul web (in particolare quelli geolocalizzati nello stesso periodo erano pari a 7817). Sulla base di questi dati è seguita poi una serie di attività di riscontro sul posto.