20 novembre 2019
Aggiornato 20:30
Il caso Domenico Diele

Diele esce dal carcere, è arrivato il braccialetto elettronico

All’attore Domenico Diele sono stati concessi gli arresti domiciliari. È arrivato il braccialetto elettronico che gli consentirà di uscire dal carcere per andare nell’abitazione della nonna a Roma

Domenico Diele esce dal carcere
Domenico Diele esce dal carcere ANSA

SALERNO – Domenico Diele può uscire dal carcere di Salerno in cui si trova dopo l’incidente stradale in cui ha perso la vita Ilaria Dilillo (48 anni), investita dall’attore nella notte tra il 23 e il 24 giugno mentre alla guida del suo scooter sull’autostrada A2 all’altezza dello svincolo di Montecorvino Pugliano, in provincia di Salerno. Da giorni Diele era in attesa dell’arrivo del braccialetto elettronico che gli consentirà di ottenere gli arresti domiciliari a casa della nonna a Roma.

Positivo ai test per la droga
Diele, che aveva ammesso di essere dipendente dalla droga, aveva tuttavia sempre sostenuto di non essere sotto l’effetto di stupefacenti al momento dell’incidente. Tuttavia, pare sia poi risultato positivo ai test per uso di cocaina e hashish – che può anche riferirsi ad assunzioni precedenti. Dopo il fatto, l’attore era stato tradotto nel carcere salernitano di Fuorni, mentre il 26 giugno al termine dell’udienza di convalida dell’arresto per omicidio stradale aggravato, il Gip di Salerno ha disposto gli arresti domiciliari con braccialetto elettronico – che tuttavia non è stato disponibile fino a oggi. L’attore, in giornata, dovrebbe dunque raggiungere l’abitazione della nonna, dove vi resterà in attesa del processo.