29 marzo 2020
Aggiornato 20:30
Forza Italia per Renzi

Ravetto: «Renzi ci chiederà di entrare nella maggioranza»

L'esponente di Forza Italia si esprime sulla possibilità che il suo partito entri a far parte della maggioranza per volere del presidente del Consiglio, mentre il Partito democratico potrebbe subire spaccature irrecuperabili a causa della riforma del lavoro.

ROMA - Laura Ravetto, esponente di Forza Italia, si è espressa sulla questione del Jobs Act e ha affermato: «Se sulla riforma del lavoro la sinistra estrema continuerà a insistere su posizioni ormai datate - quali, ad esempio, quelle sul mantenimento dell'art 18 - e, per contro, il mio partito sosterrà la riforma proposta da Renzi che, in effetti, sembra contenere i convincimenti e i principi espressi da sempre da Forza Italia, credo che la geometria governativa potrebbe mutare». A proposito del partito del presidente del Consiglio, la Ravetto aggiunge: «Non riterrei, ad esempio, improbabile che una parte del Pd si organizzi per costituire un nuovo partito e che, pertanto, Renzi si trovi nelle condizioni per proporre a Forza Italia di entrare in maggioranza».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal