20 ottobre 2019
Aggiornato 05:30
Caso Ruby

Castagnetti: Su conflitto d'attribuzione si va verso rinvio

«Oggi distribuirò le carte ai commissari, escludo di concludere»

ROMA - Si concluderà probabilmente con un rinvio alla prossima settimana la prima seduta della Giunta per le Autorizzazioni di Montecitorio sulla richiesta di conflitto di attribuzione tra poteri dello Stato avanzata dalla maggioranza contro i giudici che hanno rinviato a giudizio Silvio Berlusconi. Lo ha fatto sapere il presidente Pierluigi Castagnetti parlando con i giornalisti in una pausa della riunione di questa mattina, sospesa perché erano in corso votazioni in Aula.

«Escludo si possa concludere oggi - ha spiegato - incardineremo il procedimento. Se oggi riusciamo a riprendere al seduta sarà solo per dare comunicazioni della richiesta e distribuire ai componenti della Giunta le carte, cioè il discreto pacchetto di allegati, prodotti dai richiedenti, alla richiesta di conflitto di attribuzione. Decideremo insieme ma credo si rinvierà alla prossima settimana».