Innovazione | Fintech

Ora anche le bollette di luce e gas si pagano con l'app (di Satispay)

Grazie a Satispay gli utenti di Egea potranno pagare le bollette di luce e gas attraverso lo smartphone

Ora anche le bollette di luce e gas si pagano con l'app (di Satispay)
Ora anche le bollette di luce e gas si pagano con l'app (di Satispay) (Shutterstock.com)

MILANO - Da oggi anche le bollette della luce e del gas potranno essere pagate attraverso lo smartphone, con un semplice tap sullo schermo del telefonino. E’ il risultato della partnership tra la startup Satispay e il Gruppo Egea, entrato altresì nel capitale dell’azienda innovativa in qualità di partner industriale.

E così, attraverso Satispay, oltre 1500 clienti che hanno già scelto Egea per la fornitura di energia, gas, acqua e teleriscaldamento possono contare su nuove opzioni, estremamente smart per pagare le proprie bollette in modo semplice, sicuro e veloce, soprattutto senza ricorrere a bonifici o carte di credito. E’, infatti, sufficiente scaricare sul proprio dispositivo l’app di Statispay e successivamente recarsi presso uno degli sportelli Egea presenti in tutto il Nord Ovest: qui lo smartphone dialogherà direttamente con le casse, per effettuare la transazione. Il servizio della startup è disponibile anche sul sito Egea.

Ma questo è solo l’inizio di una lunga collaborazione. A breve sarà possibile pagare la propria utenza Egea attraverso l’app Satispay anche inquadrando la bolletta con lo smartphone oppure diventare nuovi clienti della multiutility proprio attraverso l’app, avendo la possibilità di sottoscrivere un nuovo contratto con addebito ricorrente sul proprio conto.

La partnership con Egea è solo l’ultimo degli importanti accordi siglati negli ultimi mesi da Satispay, startup che si è guadagnata anche il posto nella classifica delle 100 aziende Fintech più importanti a livello mondiale. Prima gli accordi con Coop ed Esselunga per dare la possibilità agli utenti di pagare la spesa attraverso lo smartphone. Poi è stata la volta di Trenord, partnership che ha permesso a chi prende abitualmente il treno nell’interland milanese di pagare il ticket sempre attraverso il telefonino. Con Satispay, dallo scorso novembre, inoltre, è possibile addirittura pagare le tasse con l’app della startup grazie al servizio PagoPA, il sistema unico di pagamento della Pubblica Amministrazione che permette ai cittadini di pagare online i servizi pubblici (tasse, multe, bollo dell’auto, ticket sanitari, ecc.). «La gestione delle bollette è un tassello importante per la realizzazione della nostra missione - ha detto Alberto Dalmasso, CEO di Satispay -. Migliorare la vita degli utenti semplificando la gestione dei pagamenti più frequenti. Dopo gli accordi siglati negli ultimi mesi, il pagamento delle bollette è un’evoluzione naturale».