17 novembre 2019
Aggiornato 18:30
Nella capitale tedesca anche capo della diplomazia Ue, Mogherini

M.O., iniziato a Berlino il vertice tra Kerry e Netanyahu

E' iniziato a Berlino l'incontro tra il segretario di Stato Usa, John Kerry, e il premier israeliano Benjamin Netanyahu sulla nuova ondata di violenze in atto dall'inizio del mese tra palestinesi e israeliani

BERLINO - E' iniziato a Berlino l'incontro tra il segretario di Stato Usa, John Kerry, e il premier israeliano Benjamin Netanyahu sulla nuova ondata di violenze in atto dall'inizio del mese tra palestinesi e israeliani. L'incontro, iniziato alle 9.45 in un albergo della capitale tedesca, dovrebbe durare diverse ore.

Violenze
La ripresa delle ostilità israelo-palestinesi sarà al centro di diversi bilaterali in programma oggi a Berlino, tra cui quelli del ministro degli Esteri tedesco Frank-Walter Steinmeier con Kerry e Netanyahu, così come quelli tra il segretario di Stato Usa e il capo della diplomazia europea Federica Mogherini. Mogherini incontrerà a sua volta Netanyahu e Steinmeier.

Incontri importanti
Kerry, che dovrebbe incontrare anche il presidente palestinese Abu Mazen entro la fine della settimana, «ritiene sia importante, viste le violenze in atto, avere questi incontri per individuare gli strumenti per mettere fine a queste violenze e ristabilire la calma», ha detto a Washington il portavoce del dipartimento di Stato, John Kirby. Intanto il segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, è giunto ad Amman per un colloquio con il re di Giordania, Abdallah II, dopo gli incontri dei giorni scorsi con i leader israeliano e palestinese.

(Con fonte Askanews)