15 ottobre 2019
Aggiornato 19:00
Davutoglu incontra il leader dell'opposizione

Turchia, verso il governo di coalizione

Il primo ministro turco, Ahmet Davutoglu, incontrerà il principale leader dell'opposizione per colloqui decisivi che determineranno con ogni probabilità se il Paese riuscirà a formare un governo di coalizione o andrà a elezioni anticipate

ANKARA (askanews) - Il primo ministro turco, Ahmet Davutoglu, incontrerà il principale leader dell'opposizione per colloqui decisivi che determineranno con ogni probabilità se il Paese riuscirà a formare un governo di coalizione o andrà a elezioni anticipate.

Senza esecutivo da giugno
La Turchia è senza un esecutivo a tempo pieno da quando - il 7 giugno - il Partito per la Giustizia e lo Sviluppo (Akp) ha perso la maggioranza assoluta alle elezioni politiche, per la prima volta da quando ha preso il potere nel 2002.

Quadro di tensione generalizzato
Uno stallo politico che si inserisce in un quadro di tensione generalizzato, visto che Ankara sta portando avanti una delle più grandi operazioni di sicurezza degli ultimi anni: un'offensiva di oltreconfine contro le milizie jihadiste dello Stato Islamico in Siria e un'offensiva contro i ribelli del Pkk (Partito dei Lavoratori del Kurdistan) nel nord dell'Iraq e nel sudest della Turchia. Il leader di Akp Davutoglu incontrerà il leader del Partito Popolare Repubblicano (Chp) Kemal Kilicdaroglu ad Ankara alle 13, in quella che è universalmente considerata l'ultima chance di raggiungere un'intesa per una coalizione.