18 settembre 2021
Aggiornato 16:30
Al termine dell'audizione di fronte alla commissione parlamentare

Caso Bnd, il ministro della Merkel assicura: «Non sapevo»

Il governo di Angela Merkel non si macchiò di alcun illecito in materia di intelligence. Lo ha chiarito il ministro degli Interni tedesco, Thomas de Maiziere, al termine di un'audizione a porte chiuse di fronte a una commissione parlamentare in merito alla vicenda Bnd, lo spionaggio che l'intelligence tedesca avrebbe compiuto su richiesta della Nsa.

BERLINO (askanews) - Il governo di Angela Merkel non si macchiò di alcun illecito in materia di intelligence. Lo ha chiarito il ministro degli Interni tedesco, Thomas de Maiziere, al termine di un'audizione a porte chiuse di fronte a una commissione parlamentare in merito alla vicenda Bnd (Bundesnachrichtendienst), lo spionaggio che l'intelligence tedesca avrebbe compiuto su richiesta della Nsa (National Security Agency) americana ai danni della Francia, dell'Unione europea e di alcuni gruppi industriali.

Nega ogni corresponsabilità
«Come capo di stato maggiore del cancelliere, nel 2008, non sapevo nulla di ricerche da parte statunitense o...cose simili a scopo di spionaggio industriale in Germania», ha dichiarato ai giornalisti. «Non sono stati menzionati nomi di societ໫Non c'è sostanza nelle accuse mosse contro di me», ha aggiunto. Gli organi di informazione tedeschi hanno accusato il servizio di intelligence all'estero, Bnd, di aiutare la Nsa a spiare obiettivi come Airbus, la presidenza francese e la Commissione europea.La questione chiave è fino a che punto Bnd abbia collaborato volontariamente mentre la Nsa allargava il raggio della sua sorveglianza da potenziali obiettivi terroristici fino ad autorità e aziende straniere. E se il governo di Berlino sapeva.

Accusato di aver mentito
Merkelin un'intervista radio si è detta disponibile a riferire in parlamento, se necessario. De Maiziere è stato però accusato di aver mentito al parlamento sulla vicenda Bnd quando il suo ministero ha comunicato lo scorso mese di non sapere nulla in merito allo spionaggio industriale americano. I leader dell'opposizione hanno criticato la versione di de Maiziere, la scorsa settimana paragonato - con tanto di vignetta sulla Bild - a Pinocchio.