18 maggio 2024
Aggiornato 15:00
Relazioni internazionali

Colloqui sul gas a Bruxelles, ancora nessun accordo Ucraina-Russia

Negoziati dovrebbero proseguire tra questa sera e domani

BRUXELLS - Ancora nessun accordo è stato trovato a Bruxelles tra la Russia e l'Ucraina sul prezzo del gas acquistato da Kiev e sul rimborso del debito sul gas, ma i colloqui proseguiranno tra oggi e domani: lo ha annunciato il Commissario europeo all'Energia Günther Oettinger. «Tutti i punti sono stati discussi», «sono state proposte soluzioni" e "le discussioni riprenderanno questa sera o mercoledì mattina» a Bruxelles, ha spiegato Oettinger dopo sette ore di difficili negoziati con i rappresentanti di entrambe le parti.

I colloqui tra Gazprom e Naftogaz mirano a raggiungere un accordo su un piano per il rimborso del debito sul gas e sul prezzo. Gazprom valuta questo debito in 2,2 miliardi di dollari. Sta pagando da Gazprom dovuto per i mesi di novembre e dicembre 2013 ed effetti per i mesi di aprile e maggio 2014, ha detto.

In particolare, si tratta di trovare una soluzione per le fatture dovute da Naftogaz per i mesi di novembre e dicembre 2013, e per aprile e maggio 2014.