24 ottobre 2019
Aggiornato 07:00
Crisi libica

Gino Strada: Sono contro gli attacchi a Gheddafi

Il leader di Emergency: «La nostra Costituzione ripudia la guerra»

ROMA - «Io sono contro la guerra. Lo dico da lustri e continuo a essere contro la guerra». Lo ha detto Gino Strada, leader di Emergency, a Radio Capital.

CONTRARIO ALLA GUERRA - L'intervento dell'Onu avverrà per fermare gli attacchi di Gheddafi contro i civili. «E perché? Chi li fermerà mirerà dritto a Gheddafi?». L'intento è quello di colpire le basi militari. «Probabilmente anche nell'intento di Gheddafi - ha risposto Strada - non si vogliono colpire i civili. Ma non è questo il problema. Il problema è il ricorso allo strumento guerra. Io sono contrario alla guerra per tante ragioni, una delle quali è che sono italiano e ho una Costituzione che ripudia la guerra».