14 ottobre 2019
Aggiornato 07:30
Viaggi Apostolici

Cameron: la visita del Papa un onore per il Regno Unito

Il Premier Britannico: «La Fede fa parte del tessuto di questo paese compassionevole»

LONDRA - La fede «fa parte del tessuto di questo paese, così è sempre stato e sempre sarà»: così il premier britannico David Cameron ha salutato Benedetto XVI, all'aeroporto di Birmingham, prima del viaggio che lo riporta a Roma a conclusione di una visita di quattro giorni in Regno Unito.
«La Sua presenza è stato un grande onore per il nostro paese», ha detto Cameron, che ha definito «storica» la visita di «quattro giorni incredibilmente commoventi».

UN PAESE COMPASSIONEVOLE - Mettendo in evidenza che, nel Regno Unito, la fede è «per molti» la motivazione ad agire, Cameron ha espresso la necessità che si diffonda una «nuova cultura di responsabilità sociale» ed ha sottolineato che si tratta di un paese «profondamente, ma tranquillamente compassionevole». Una compassione, ha aggiunto il premier britannico, che emerge nell'impegno del Regno Unito in Afghanistan, così come «nei tanti messaggi che ho ricevuto quando è nata mia figlia così come - ha aggiunto in riferimento alla recente morte del papà - quando ho salutato un padre meraviglioso».