27 febbraio 2020
Aggiornato 21:30
Mondo. Medio Oriente

Oggi Israele otterrà il video con il soldato Shalit

In cambio saranno liberate 20 detenute. Lo riporta il sito web del quotidiano israeliano Haaretz

GERUSALEMME - Oggi intorno a mezzogiorno (ora locale) Israele riceverà da un mediatore tedesco un video di Gilad Shalit, il soldato israeliano ostaggio di Hamas dal giugno 2006. Lo riporta il sito web del quotidiano israeliano Haaretz. Simultaneamente Israele scarcererà 19 delle 20 detenute palestinesi che ha accettato di liberare in cambio del video.

La ventesima sarà liberata solo domenica a causa di un disguido: la detenuta scelta per essere scarcerata infatti è stata già liberata mercoledì per buona condotta, e quindi Israele deve trovare ora un'altra detenuta da liberare.

L'agenzia cinese Xinhua ha riferito ieri che nel video si vede Shalit in abiti civili. Sullo sfondo c'è uno striscione con il simbolo dell'ala militare di Hamas. Una fonte anonima nella Striscia di Gaza ha detto all'agenzia cinese che il video dura circa un minuto ed è stato girato un paio di mesi fa.

Lo scambio di oggi - scrive invece il Jerusalem Post - è un segnale che il negoziato per la liberazione del caporale Shalit è sul «binario giusto». L'ostaggio - prosegue il quotidiano - potrebbe essere rilasciato nei primi sei mesi del 2010, prima comunque delle elezioni palestinesi in programma nel mese di giugno. Hamas vorrebbe infatti sfruttare il caso Shalit per fini elettorali, indica il Jerusalem Post.