17 ottobre 2019
Aggiornato 22:30
200 persone al lavoro

Apple iCar nel 2020?

Apple starebbe lavorando alla produzione di un'auto elettrica che, secondo i media statunitensi, potrebbe essere lanciata sul mercato tra cinque anni. Considerando che, solitamente, per sviluppare un'auto servono tra i cinque e i sette anni, la tabella di marcia di Apple appare ambiziosa, sottolinea Bloomberg.

NEW YORK - Una iCar già nel 2020? Apple starebbe lavorando alla produzione di un'auto elettrica che, secondo i media statunitensi, potrebbe essere lanciata sul mercato tra cinque anni. Considerando che, solitamente, per sviluppare un'auto servono tra i cinque e i sette anni, la tabella di marcia di Apple appare ambiziosa, sottolinea Bloomberg.
Apple potrebbe quindi diventare un pericoloso concorrente per Tesla Motors e General Motors, entrambe impegnate a lavorare su veicoli elettrici capaci di percorrere più di 350 chilometri con una singola carica, da lanciare sul mercato nel 2017, a meno di 40.000 dollari.

200 PERSONE AL LAVORO - Al progetto dell'auto elettrica di Apple, partito lo scorso anno, starebbe lavorando un team composto da circa 200 persone; secondo gli addetti ai lavori, il lancio del veicolo Apple potrebbe comunque essere rimandato o cancellato, come successo per altri prodotti innovativi, qualora la dirigenza dovesse essere insoddisfatta dei progressi non solo dello sviluppo dell'auto, ma anche del business dei veicoli elettrici, ancora costoso e rischioso.
In questo caso, lo studio per realizzare batterie più efficienti per un'automobile, per esempio, potrebbe poi essere sfruttato per altri dispositivi Apple; in alternativa, l'azienda di Cupertino potrebbe concentrarsi sulla produzione di componenti pensate per le vetture 'intelligenti'.
Apple non ha commentato le indiscrezioni della stampa. Il Wall Street Journal è stato il primo a parlare, alcuni giorni fa, del progetto, che avrebbe il nome in codice «Titan». La società di Cupertino non è l'unica azienda della Silicon Valley interessata al mercato automobilistico: Google, per esempio, sta lavorando da diversi anni a un prototipo di auto in grado di guidare da sola.