3 aprile 2020
Aggiornato 23:00
Novità

Vino, nasce un'accademia per fare sistema

Da Nord a Sud, un'alleanza strategica per espandersi all'estero. ISWA sarà anche propriamente un'Accademia, promotrice della diffusione della cultura del vino italiano a livello internazionale attraverso iniziative di formazione manageriale e tecnico professionale

PALERMO - Nasce dall'idea di cinque grandi aziende vinicole italiane sparse dal Nord al Sud Iswa, Italian signature wines academy, esclusivo club del vino di pregio. Le aziende sono Allegrini (Veneto), Feudi di San Gregorio (Campania), Fontanafredda (Piemonte), Frescobaldi (Toscana) e Planeta (Sicilia): aziende ben presenti all'estero, con una produzione globale di oltre 33,2 milioni di bottiglie ed un fatturato complessivo che supera i 200 milioni di euro l'anno. Il prossimo 18 Dicembre, a Palermo, a Castello Utveggio (Centro Ricerche e Studi Direzionali) ci sarà il debutto di Italian Signature Wines Accademy con le prime iniziative 2015.

FARE SISTEMA - I rispettivi produttori hanno dato vita ad una alleanza strategica per fare sistema e ampliare la loro presenza nel mondo. Si mira ad esplorare e sfruttare ogni possibile sinergia nella promozione e nello sviluppo commerciale sui mercati internazionali, anche elaborando progetti su canali di vendita nuovi e difficili da penetrare dalle singole aziende, per rafforzare ed estendere la Signature, le firme.

ISWA ANCHE UN'ACCADEMIA - Vino ovviamente, ma non solo. Allo studio significative iniziative che migliorino l'immagine del vino di qualità, anche attraverso la valorizzazione dei beni ambientali, archeologici, architettonici, storici, artistici, antropologici, naturalistici e delle peculiarità del territorio e del paesaggio viticolo. Il legame simbiotico che tradizionalmente lega i vini di eccellenza e le zone di loro produzione. ISWA sarà anche propriamente un'Accademia, promotrice della diffusione della cultura del vino italiano a livello internazionale attraverso iniziative di formazione manageriale e tecnico professionale, di aggiornamento e di specializzazione su tutte le tematiche riguardanti il settore vitivinicolo, in partnership con le principali università italiane.

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal