10 luglio 2020
Aggiornato 01:30
Turismo nella Capitale

Marino: «Roma sta andando nella giusta direzione»

Il Sindaco della Capitale: «I numeri dei primi sette mesi del 2014 riflettono anche il successo delle numerose misure che questa amministrazione ha deciso di mettere in campo per rendere più completa e interessante la nostra offerta di turismo culturale». Leonori: «Capitale si conferma meta tra le più ambite al mondo».

ROMA - «I dati del turismo a Roma, segnati da un incremento di oltre il 6% rispetto allo scorso anno, sono il segnale che questa amministrazione sta andando nella giusta direzione, per favorire l'attrattività della Capitale e migliorarne l'offerta culturale. Sicuramente, tra gli eventi che quest'anno hanno fatto registrare un eccezionale numero di arrivi e presenze va menzionata la canonizzazione dei due papi dello scorso aprile, trainata dalla figura carismatica di Papa Francesco. Ma i numeri dei primi sette mesi del 2014 riflettono anche il successo delle numerose misure che questa amministrazione ha deciso di mettere in campo per rendere più completa e interessante la nostra offerta di turismo culturale, che rende Roma unica al mondo». Così in una nota il sindaco di Roma Capitale, Ignazio Marino.

«La chiusura al traffico privato di diverse aree centrali, come i Fori imperiali e più recentemente piazza di Spagna - prosegue il sindaco - contribuisce a rendere più fruibili e attraenti i 'gioielli' della nostra città, tenendo lontane le auto dal nostro prezioso e fragile centro storico. Anche le operazioni delle scorse settimane per aumentare il decoro di ampie porzioni cittadine, tra cui le piazza Navona e piazza Campo dei Fiori, contribuiscono a restituire ai romani, oltre che ai tanti turisti, una città più vivibile e bella».

«I nostri sforzi non finiscono qui: proseguiamo a lavorare per rendere Roma ancora più affascinante. In questi giorni estivi, per esempio, continuano i lavori per il rifacimento di via del Babuino, finalmente liberata dalle file di auto posteggiate e con nuovi e più ampi marciapiedi che liberano lo sguardo lasciandoci apprezzare una delle strade più belle di Roma», conclude Marino.

Leonori: Capitale si conferma meta tra le più ambite al mondo - «I dati sugli arrivi e le presenze turistiche nella Capitale nei primi sette mesi di quest'anno confermano che Roma è una delle mete più ambite al Mondo. Oltre 6 milioni di persone, un incremento del 6,05% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, provenienti da ogni angolo del globo hanno scelto la nostra città per la ricchezza delle sue offerte artistiche, culturali e ricettive». Lo afferma in una nota l'assessore alla Roma Produttiva, Marta Leonori.

«Questi numeri - continua - rappresentano per Roma un importante tesoro sul quale costruire il proprio futuro e dimostrano come le scelte di questa Amministrazione, rivolte alla cura e alla valorizzazione del patrimonio artistico e all'allargamento dell'offerta culturale, siano il percorso più giusto da seguire. I turisti, come evidenziano i numeri, utilizzano sempre più i servizi offerti dall'Amministrazione, il nostro impegno è quello di migliorarli per le loro esigenze anche attraverso un lavoro concordato con le associazione di categoria. Ringraziando ogni singolo romano che lavora per e nell'industria del turismo capitolino e sottolineo come la strada intrapresa per migliorare i numeri in entrata dei turisti, l'offerta giornaliera a loro dedicata e il miglioramento dell'accoglienza è solo all'inizio».