12 luglio 2020
Aggiornato 02:00
242MOVIETV.com

Il corto «1979» al Festival del Cinema di Venezia

Il progetto rientra nella campagna di educazione alimentare e di comunicazione per le nuove generazioni promossa dal MIPAAF affidata per l’esecuzione all’Enoteca Italiana

MILANO - Il cortometraggio «1979» vincitore assoluto di Reason Wine: idee per bere con gusto! il concorso video lanciato con successo da Vino e Giovani sarà proiettato a Venezia domenica 4 settembre 2011 in occasione del Festival del Cinema. A Michele Socci, 27 anni, di Massa e Cozzile (Pistoia), vincitore del Premio della Giuria, presieduta dal regista Edoardo Winspeare, (Sangue vivo, Il miracolo, Galantuomini), andranno inoltre i 4mila euro del premio.
Il nuovo concorso video di Vino e Giovani ideato da IBLAFILM e sostenuto dal Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (SNGCI), attraverso il voto online su www.242movietv.com.

Dei 26 finalisti selezionati tra gli 80 pervenuti, il più votato online è invece «Adamant» di Giacomo Mantovani, 28 anni, di Carpi (Modena), al quale andranno i 2mila euro del premio della community. Infine, Nadia Saladin, 37 anni, di Motta di Livenza (Treviso), con «Come un poeta seduto in osteria» ha guadagnato il secondo posto (e i mille euro del premio) tra i corti più votati online. Una menzione speciale è stata assegnata da 242 movie tv a Federica Wu, 34 anni, di Cologno Monzese (Milano), che ha vinto un premio di mille euro con il cortometraggio «Un giorno d’autunno» .
«E’ stato un piacere visionari i video partecipanti anche perché ho riscontrato una buona qualità dal punto di vista visivo. – dichiara il regista Edoardo Winspeare - Poi essendo figlio di una famiglia di viticoltori amo il vino italiano, simbolo di identità e di cultura. Il termine «Enotrio» deriva dal vocabolo greco «oinos» (vino). Da questo termine derivò quello di Enotria (terra del vino) con cui i Greci indicavano l'Italia meridionale e io essendo salentino ne vado orgoglioso».

Oltre ai premi in denaro ci sono quelli messi a disposizione dai partner di Vino e Giovani: un fine settimana in azienda per due persone dal Movimento Turismo del Vino e una confezione di vini pregiati dall'Associazione Giovani Imprenditori Vinicoli Italiani (AGIVI).
La premiazione ufficiale del concorso è prevista in autunno presso l’Università degli Studi di Teramo nell’ambito dell’evento regionale abruzzese del progetto Vino e Giovani, la campagna di educazione alimentare e di comunicazione per le nuove generazioni promossa dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali affidata per l’esecuzione all’Enoteca Italiana.

Per ulteriori informazioni: www.vinoegiovani.it