15 aprile 2021
Aggiornato 09:00
Dl sviluppo

Napolitano emana decreto, recepire norme Bankitalia

Provvedimento corretto dopo le consulatazioni Governo-Quirinale

ROMA - Il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha oggi emanato il dl sviluppo «nel testo risultante dalle consultazioni intervenute tra il governo e la presidenza della Repubblica secondo una corretta prassi di leale collaborazione istituzionale». E' quanto si legge in una nota del Quirinale che sollecita il recepimento delle norme comunitarie sui poteri di vigilanza della Banca d'Italia.

«Quanto alle disposizioni in materia di credito contenute nel decreto-legge il Capo dello Stato - si legge - auspica il più sollecito recepimento della direttiva europea 2010/76 sulla dirigenza bancaria, con il conseguente adeguamento dei poteri di vigilanza regolamentare della Banca d'Italia».