27 maggio 2024
Aggiornato 03:00
L'appello

Trichet: mantenere lo slancio su riforme finanza

Per il Presidente della BCE le parole d'ordine sono: «Perseveranza e determinazione»

BRUXELLES - Perseveranza e determinazione: sono le parole d'ordine indicate dal presidente della Banca centrale europea, Jean-Claude Trichet, per «mantenere lo slancio sulle riforme nella finanza». Questa è la chiave del messaggio con cui questa sera a Bruxelles il numero uno della politica monetaria europea è intervenuto a una cena di gala a un convegno organizzato dall'Eurofi. «Compiere le riforme è complicato - ha detto Trichet - ci sono molte parti in causa, molte questioni legali e molti legami internazionali. Dalle riforme dovrebbero risultare politiche solide, efficaci e convergenti tra paesi. Per questo dialogo e coordinazione a livello globale sono essenziali».

DETERMINAZIONE - Secondo Trichet delle riforme finanziarie efficaci «richiedono anche una forte determinazione». Le autorità di tutto il mondo sono riuscite ad evitare un collasso del sistema finanziario, perché hanno agito rapidamente e con determinazione. Tuttavia questo non ha evitato che si producesse la peggiore crisi economica dai tempi del dopoguerra. Adesso l'obiettivo «è fare in modo che il sistema finanziario sia molto più resistente e molto meno fragile» e in questo ambito Trichet ha nuovamente plaudito al recente accordo di riforma globale del sistema bancario, battezzato Basilea 3 spronando il G20 a ratificarlo. «Il nostro contesto economico resta molto impegnativo. Non è il momento di lasciare andare all'autocompiacimento. Dobbiamo restare all'erta - ha concluso Trichet - vigili e inflessibilmente determinati» a compiere le riforme.