28 maggio 2020
Aggiornato 21:00
La manovra

Anm: adesione allo sciopero tra l'80 e l'85%

Palamara: «Protesta fondata contro norme inique che vanno riviste»

ROMA - «Massiccia partecipazione» allo sciopero dei magistrati contro la manovra del Governo, con percentuali di adesione «tra l'80 e l'85%» che «aumentano se si tiene conto anche dei magistrati assenti dal servizio e di quelli che, pur aderendo alla protesta, erano impegnati in servizi non differibili». Lo riferisce l'Anm in una nota.
«Uno sciopero pienamente riuscito - ha affermato il presidente dell'Anm Luca Palamara -. La grande partecipazione all'iniziativa ha dimostrato la fondatezza delle ragioni della protesta contro disposizioni inique e irrazionali. Il nostro auspicio è che la manovra possa essere rivista».

Sostieni DiariodelWeb.it

Caro lettore, se apprezzi il nostro lavoro e se ci segui tutti i giorni, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento straordinario. Grazie!

PayPal