20 settembre 2019
Aggiornato 07:30
Economia. Workshop Ambrosetti

Marcegaglia incontra Epifani. Tremonti: «parole responsabili»

Tremonti: «Nessuna paura per il futuro, abbiamo le risorse»

CERNOBBIO - Parole di elogio del ministro dell'Economia, Giulio Tremonti, per l'intervento del leader della Cgil, Guglielmo Epifani, nel dibattito di questa mattina al workshop Ambrosetti. «Epifani ha fatto un intervento molto responsabile e molto interessante», ha detto in una conferenza stampa Tremonti, aggiungendo di aver anche incontrato il leader sindacale.

«Nessuna paura per il futuro, abbiamo le risorse» - Non bisogna avere «nessuna paura per il periodo che abbiamo davanti», perchè «per gli ammortizzatori sociali ci sono fondi oltre l'immaginabile».

Epifani: «Conviene affrontare crisi uniti con Confindustria» - «Conviene a tutti affrontare la crisi più uniti». E' quanto ha detto il segretario generale della Cgil Guglielmo Epifani rispondendo, a margine del Workshop, a chi gli chiedeva quale sia la posizione del sindacato rispetto alla proposta del presidente di Confindustria Emma Marcegaglia di un «progetto Paese» che unisca le forze sociali.

«Abbiamo - ha messo in evidenza - un interesse comune, tra noi e le imprese, a chiedere che non si licenzino i lavoratori, non si chiudano le aziende, che ci sia meno fisco sulle buste paga dei lavoratori: questo è un problema di grande giustizia sociale, che va affrontato».

«Poi - ha continuato - abbiamo un tema che ci divide, cioè il modello contrattuale: noi abbiamo avanzato delle critiche, aspetto che rispetto alle nostre osservazioni, Confindustria rifletta e faccia qualche passo in avanti. Se fa qualche passo in avanti è chiaro che allora noi ne traiamo anche delle conseguenze. Questo pè il lavoro che dovremo fare nei prossimi giorni».

«La priorità dell'autunno e dell'inverno - ha messo in evidenza - è la difesa dell'occupazione, della difesa delle condizioni delle persone. Perché se i lavoratori perdono il lavoro, nel Mezzogiorno c'è desertificazione produttiva e industriale, il futuro del Paese è un futuro a due velocità».

Marcegaglia: «Intesa con sindacati per evitare autunno caldo» - Confindustria punta a un accordo generale con i sindacati per evitare che il previsto aumento della disoccupazione possa portare a un autunno caldo.

Lo ha sottolineato il leader degli industriali Emma Marcegaglia, dopo aver lanciato l'invito alle organizzazioni dei lavoratori per avviare subito un nuovo progetto-Paese. «Speriamo che non ci sia un autunno caldo - ha detto la Marcegaglia in conferenza stampa - e questo accordo più ampio con i sindacati punta a evitare» il conflitto sociale.

«Cerchiamo - ha aggiunto il numero uno di Confindustria - di lavorare insieme con il sindacato e di stanziare più risorse per gli ammortizzatori sociali» da parte del Governo.