18 settembre 2021
Aggiornato 15:00
In primo piano

Anticrisi, passa la fiducia ma Bossi apre la questione Giustizia

Il Premier: «Nessun problema con Fini»

Sul decreto anticrisi il governo ha incassato alla Camera la sua decima e probabilmente più tormentata fiducia dall'inizio del mandato: 327 i sì e 252 i voti contrari. Anche la maggioranza ha appoggiato compatta l'esecutivo, anche se i malumori sono mancati. A Montecitorio restano gli echi del botta e risposta tra il premier e il presidente della Camera Fini, convinto che il ricorso alla fiducia fosse sì indispensabile, come ha detto Berlusconi, ma per problemi interni alla maggioranza.

E oggi da più parti, tra le file del centrodestra, sono arrivate assicurazioni sulla compattezza della maggioranza. E lo stesso Berlusconi poco fa ha affermato che con Fini non c'è stato nessun problema: Così come non c'è nessun problema, secondo il premier, con Bossi che invece sull' annunciata riforma della giustizia dice : per ora non abbiamo fatto nessun accordo. Domani il voto finale sul decreto anticrisi.