9 dicembre 2019
Aggiornato 14:30
Per il futuro di Alitalia sono ore di contatti informali

Alitalia: rinviato l'incontro delle sigle sindacali. La GDF acquisisce i bilanci

Le Fiamme Gialle hanno prelevato la documentazione nell'ambito dell'inchiesta della Procura di Roma sulla gestione degli ultimi dieci anni

Per il futuro di Alitalia sono ore di contatti informali in attesa dell'incontro ufficiale di giovedì tra Cai, governo e sindacati. E' saltata la riunione tra le nove sigle sindacali che avrebbero dovuto elaborare una posizione comune, ma un nuovo incontro potrebbe essere convocato nella serata di oggi o domani.

E oggi la Guardia di Finanzia ha fatto visita alla sede dell'azienda di via della Magliana a Roma, per acquisire, su delega della procura di Roma, una serie di documenti, tra cui i bilanci consolidati con le relative certificazioni da parte delle società di revisione. La Procura ha precisato che si tratta di un atto dovuto dopo l'apertura dell'inchiesta, per ora senza ipotesi di reato o indagati, sulla gestione degli ultimi 10 anni, inchiesta che nulla ha a che vedere con a trattativa in corso per il salvataggio della compagnia.

E sulla vicenda Alitalia oggi è intervenuto il Commissario europeo ai Trasporti Tajani che, nel corso dell'Audizione alla Camera, ha suggerito al governo italiano di proporre a Bruxelles la nomina di un «supervisore» che garantisca il rispetto del diritto comunitario e internazionale e riferisca periodicamente alla Commissione europea.Intanto il ministro dello sviluppo economico Scajola ha commissariato le societa' Alitalia Express e Volare, entrambe detenute da Alitalia spa, gia' commissariata, affidandone l' amministrazione straordinaria allo stesso commissario Fantozzi.