25 giugno 2019
Aggiornato 22:00
Greenpeace chiede un referendum sul piano croato

I No Triv di entrambe le sponde dell'Adriatico manifestano il 20 giugno

La manifestazione contro l'estrazione di idrocarburi in mare promossa da Legambiente sarà internazionale con la partecipazione di una sessantina di associazioni italiane, croate, slovene, albanesi e montenegrine. Sono previste proteste a Trieste, Rosolina, Venezia, Jesolo, Ravenna, Ancona, Pescara e Polignano a Mare per l’Italia e a Rovigno per la Croazia

Ciclismo | Tirreno-Adriatico

Quintana conquista tappa e maglia

Il colmbiano vionce la tappa del Terminillo sotto la neve. Secondo l'olandese Bauke Mollema. A 55 secondi il gruppetto di Alberto Contador, battuto allo sprint dallo spagnolo Rodriguez, che ha completato il podio di giornata.

Ciclismo

Tirreno-Adriatico, a Poels tappa e maglia

Tappa caratterizzata dalla fuga di Luke Durbridge e Mathew Hayman. Poi il gruppo ha ripreso i fuggitivi ed a 6 km dall'arrivo prima del secondo Gpm di Crispiero è scattato Wouter Poels che ha conquistato tappa e maglia.

Ciclismo

A Malori la 1a tappa della Tirreno-Adriatico

Il parmense precede Cancellara e Van Avermaet. Domani la seconda frazione, adatta ai velocisti, con partenza da Camaiore e arrivo a Cascina per 153 km.

Il premier croato ha annunciato un referendum popolare

L'Italia dirà la sua sulle trivellazioni in Adriatico lanciate dalla Croazia

Roma parteciperà alla Valutazione ambientale strategica (Vas), sulle zone individuate dal Paese confinante per l'estrazione di idrocarburi di concerto con Zagabria, come ha reso noto il Wwf. Saranno recepite anche le osservazioni delle Regioni interessate: Friuli Venezia Giulia, Veneto, Emilia Romagna, Marche, Abruzzo, Molise e Puglia.

Ciclismo | Tirreno-Adriatico

Evans vince la penultima tappa

Domani si chiude con la crono, +9sec. su Scarponi e +12sec. su Basso