7 luglio 2020
Aggiornato 04:00
A Melbourne in Australia

World cup di golf 2016: Italia sesta

Domina la Danimarca, al secondo posto Stati Uniti, Francia e Cina. Francesco Molinari, alla settima World Cup consecutiva e con un titolo firmato nel 2009 insieme al fratello Edoardo, e Matteo Manassero, alla seconda presenza, hanno offerto una prestazione molto positiva.

Golf

World Cup di Golf 2016: la Danimarca allunga, Italia settima

Il gioco di Francesco Molinari e di Matteo Manassero non è stato fluido come nei primi due turni e i due azzurri hanno incontrato parecchie difficoltà nelle prime undici buche in cui sono andati di tre colpi sopra par con quattro bogey a fronte di un solo birdie.

58ª ISPS Handa World Cup of Golf

Prodezze danesi alla World Cup di Golf, l'Italia rimonta: è quarta

Francesco Molinari e Matteo Manassero hanno condotto in par le prime sette buche con un birdie e un bogey in sequenza (3ª e 4ª). A dare la scossa un eagle all'8ª e da quel momento non ci sono state più sbavature. Quattro birdie nel rientro hanno fatto 66 (-6).

Golf

World cup di Golf 2016: Italia quinta a due colpi dalla vetta

Ha preso il comando con 69 (-3) colpi la Spagna di Rafael Cabrera Bello/Jon Rahm, tallonata con 70 (-2) da Stati Uniti, Cina e Francia, mentre l'Italia di Francesco Molinari e Matteo Manassero è affiancata dall'Inghilterra.

Golf | PGA Championship

Grande partenza di Edoardo Molinari 4°

Il torinese è a un colpo dal trio di testa formato da Kevin Chappell, Ryan Palmer e dall'inglese Lee Westwood (65, -6) e ha la compagnia di Jim Furyk, del nordirlandese Rory McIlroy, dello svedese Henrik Stenson e dell'inglese Chris Wood. Al 54° posto Francesco Molinari con il 71 del par, quasi in fondo alla classifica Matteo Manassero, 147° con 80 (+9).

Golf

Bubba Watson, 2 su 3 al Masters Tournament

Il 36enne di Bagdad (Florida) si è imposto nella 78ª edizione del primo major stagionale con 280 colpi (69 68 74 69, -8), tre di vantaggio su Jordan Spieth e sullo svedese Jonas Blixt (283, -5) e quattro sullo spagnolo Miguel Angel Jimenez (284, -4). F. Molinari 50mo, Matteo Manassero, 72° con 152

Golf | Sicilian Open

Manassero cerca la prima vittoria del 2012

«Sarebbe una grande cosa vincere nel proprio Paese. Non ho mai giocato al Verdura Golf & Spa Resort, ma ho sentito soltanto cose positive sul percorso di gara»