25 gennaio 2022
Aggiornato 08:30
Golf

Manassero sfiora l'impresa, Poulter conquista Hong Kong

Il 17enne veneto gioca un ultimo giro sensazionale, chiude secondo

HONG KONG - Matteo Manassero ha sfiorato una storica impresa mancando per un solo colpo la rimonta sull'inglese Ian Poulter nell'Open di Hong Kong. Nel quarto ed ultimo giro del torneo il 17enne veneto ha giocato 18 buche da incorniciare annotando un ottimo 62, otto sotto il par 70 del percorso asiatico, costringendo Poulter a sudare molto più del previsto per incassare la decima vittoria in carriera nell'European Tour. Nell'ultimo giro Manassero ha scalato sei posizioni piazzando quattro birdie nelle prime 12 buche, un eagle alla 13 e altri due birdie sugli ultimi tre green. Poulter si è imposto con lo score complessivo di -22 e una lunghezza di margine sul talento veronese, secondo a pari merito con il connazionale Simon Dyson.