27 novembre 2021
Aggiornato 09:30
MotoGP

«Perché Valentino Rossi e Vinales sono così diversi»: lo spiega Yamaha

Wilco Zeelenberg, analista delle prestazioni dei piloti per la casa di Iwata, racconta le differenze nello stile di guida e quindi nella strada di sviluppo tra i due portacolori della squadra, entrambi in lotta per il Mondiale: «Vale è alto e magro, Maverick più forte e usa più potenza fisica»

La tensione tra i due lati del box fa parte del passato

Pirro, nuovo coach di Jorge Lorenzo: «In Yamaha soffriva Valentino Rossi»

Michele, collaudatore della Ducati e neo-consigliere del campione maiorchino, rassicura il suo pilota: «Il 2016 è stato un anno difficile per lui, ma qui l'atmosfera è più familiare, lavoriamo tutti per fargli vincere il titolo mondiale»

Dopo il rifiuto di Casey Stoner, ripiega sull'altro test rider

Jorge Lorenzo migliora, grazie ai consigli del nuovo coach Michele Pirro

Dal diciassettesimo posto del lunedì, in soli due giorni il neo-pilota della Ducati è risalito al nono: «Risultato non fantastico, ma siamo cresciuti già molto». Merito anche del collaudatore, che ha scelto come consigliere al box

Il campione australiano e Michele Pirro scendono in pista

Casey Stoner dice no a Jorge Lorenzo. Ma lui studia i suoi test dal box Ducati

Il Canguro rifiuta l'offerta di Por Fuera di diventare il suo nuovo coach: preferisce rimanere semplice collaudatore. Ma lui non si offende, anzi vuole essere presente alle prove a Sepang dove debutta la nuova Desmosedici GP17

Riuscirà la Rossa a convincerlo?

Casey Stoner non si è ancora deciso: farà da spalla a Jorge Lorenzo?

Por Fuera vorrebbe al suo fianco come coach il Canguro, unico pilota ad aver vinto il Mondiale con la Ducati e profondo conoscitore della Desmosedici. Ma il suo collega nicchia: non gli piace l'idea di dover lasciare la sua Australia

L'australiano sarà il nuovo braccio destro del maiorchino?

Jorge Lorenzo vuole un coach d'eccezione in Ducati: Casey Stoner

L'unico pilota capace di vincere il Mondiale con la Rossa e il suo collega che tenterà di ripetere l'impresa hanno lavorato insieme nel box durante i test di Valencia. Ed è andata bene, tanto che Por Fuera vuole prolungare la collaborazione