22 maggio 2019
Aggiornato 12:30
Nelle scorse ore incontri con Renzi, Mattarella e il Papa

Rohani in Italia, gli inchini di Roma in nome del petrolio iraniano

La visita del presidente iraniano Rohani in Italia ricorda un po’ il viaggio-lampo in Arabia Saudita di Renzi lo scorso novembre. Ecco come in nome del mercato ci si “dimentica” delle più aberranti violazioni di diritti umani

Relazioni internazionali

Rohani a Roma lancia il «dopo sanzioni». Accordi per 17 miliardi

Oggi sarà ricevuto dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella e dal presidente del Consiglio Matteo Renzi. Nella giornata di domani si recherà in visita da Papa Francesco - accompagnato da indiscrezioni di un invito al Pontefice a recarsi in Iran - e, in mattinata, parteciperà all'Iran Business Forum.

Oil&gas

ENI pronta a tornare in Iran, ma a certe condizioni

«Il tema della modifica dei contratti per passare a modalità universalmente riconosciute come normali» sarà fondamentale perché il Cane a sei zampe torni a Teheran. Lo ha spiegato il ministro dello Sviluppo economico Federica Guidi

Il premier al Cremlino per la prima volta, Gentiloni in Iran

Dove va la politica estera di Renzi?

Mercoledì il presidente del Consiglio, Matteo Renzi, volerà in Ucraina dal presidente Petro Poroshenko per consultarsi col leader ucraino sulla situazione nell'est del Paese. Il giorno dopo Renzi, per la prima volta, sarà al Cremlino da Vladimir Putin, all'indomani dell'assassinio di Boris Nemzov, primo oppositore di Putin.