> <
RSS

Armstrong vuole tornare alle gare

«Il bando a vita è una condanna a morte. Il momento più umiliante per me? Quando mi sono dimesso dalla fondazione Livestrong», aggiunge. Le dichiarazioni shock di Armstrong, intanto, continuano a fare discutere. E non convincono il presidente dell'Agenzia mondiale antidoping

Doping, Armstrong rinuncia a difendersi

Lance Armstrong, sette volte campione del Tour de France, ha annunciato oggi che non intende continuare a combattere contro le accuse di doping mosse contro di lui dall'Agenzia anti-doping americana (Usada), che riguardano il periodo compreso tra il 1999 e il 2005

> <