> <
RSS

Turchia paralizzata da gigantesco blackout: il premier non esclude pista terroristica

Dalle 10,36 ora locale (9,36 in Italia) metà della Penisola Anatolica è rimasta senza corrente. Gravi problemi per i trasporti e interrotta la produzione industriale in molte aree del Paese. Il ministro dell'Energia Taner Yildiz ha spiegato che il fenomeno sarebbe dovuto a un problema tecnico sulle principali linee di trasmissione nella regione dell'Egeo e ha ipotizzato un attacco informatico.

Grande blackout in Olanda: disagi ai trasporti

Un incidente alla sottostazione di Diemen, gestita dalla TenneT, ha lasciato al buio la capitale Amsterdam, così come le province di Noord-Holland e Flevoland, nella parte settentrionale del Paese. In tilt i treni, le metro e l'aeroporto di Schiphol, che ha cancellato tutti i voli in arrivo e quasi tutti quelli in partenza.

India, metà paese senza corrente

La gravità della situazione è testimoniata da un portavoce della compagnia elettrica, la Powergrid Corporation of India. Naresh Kumar spiega: «le reti del nord, del nord-est e dell'est sono a terra ma stiamo lavorando per ripristinarne la funzionalità in tempi rapidi»

> <