19 ottobre 2019
Aggiornato 20:00
Depositate le motivazioni della Sentenza

Legge elettorale: Consulta, no ai referendum per evitare vuoto di legge

Il secondo quesito è stato dichiarato inammissibile anche «per contraddittorietà e per assenza di chiarezza». Di Pietro (Idv): Prendiamo atto delle motivazioni della Consulta. Ceccanti (Pd): Assenza monito della Consulta non sia un pretesto

Referendum sulla legge elettorale

Legge elettorale, Consulta divisa: No al referendum, monito sul «Porcellum»

I Giudici: «Né spaccatura otto a sette né unanimità». Riforma più lontana, il Colle: Parlamento agisca. Alfano: Ora riforma in Parlamento. Di Pietro: Non spero in nuova legge. In piazza. Bindi: Nuovo patto Lega-Pdl per non modificarla?. Berlusconi: E' buona legge, migliorarla su Senato