28 giugno 2017
Aggiornato 11:00
> <
RSS

Grillo: 17 eurodeputati sono una vittoria, non una sconfitta

La batosta è stata troppo cocente per non lasciare tracce. Per Oliviero Toscani, Casaleggio e l’ex comico se ne dovrebbero andare. Ma anche dall’interno cominciano le prime crepe. L’on Currò accusa il cerchio magico intorno ai fondatori. Per Pizzarotti il 5 Stelle deve diventare più propositivo. Il «delfino» Di Battista ammette: «Abbiamo commesso tanti, troppi errori». Ma Grillo

> <