16 luglio 2019
Aggiornato 06:30
Brasile 2014

Obama tifoso, perde una scommessa con il primo ministro belga

Il presidente degli Stati Uniti segue appassionato la partita e al termine twitta tutto il proprio orgoglio per questi ragazzi: «Vinceremo tutto molto presto». Ma intanto perde una birra con il primo ministro belga.

Vertice UE

Cameron contro Juncker e il Superstato europeo dei burocrati

Il Premier britannico durante il vertice europeo: «Juncker non è la persona giusta per dirigere la Commissione Europea». Secondo fonti diplomatiche europee Cameron aveva già avvertito giovedì nel corso della cena con gli altri capi di Stato e di governo dell'UE di non voler cedere su Juncker, considerato difensore di un progetto eccessivamente «federalista».

Elezioni legislative

Belgio, torna lo spettro della secessione

Accreditato dai sondaggi per una nuova vittoria, con più del 30% dei voti nelle Fiandre, il partito indipendentista Nuova alleanza fiamminga (N-VA) ha portato avanti una campagna per una politica neo-liberale.

Elio di Rupo guida la coalizione

Belgio, dopo la crisi record ha giurato il nuovo Governo

Ieri sera sovrano Alberto II aveva nominato ufficialmente il socialista francofono Elio Di Rupo come primo ministro, insieme anche ai 12 ministri e ai sei segretari di Stato del nuovo governo, mettendo così fine alla crisi politica più lunga della storia del regno, durata 540 giorni

Niente accordo valloni-fiamminghi

Per il Belgio rischio secessione

A 3 mesi dalle elezioni, il Belgio è ancora senza governo. Il leader socialista Elio Di Rupo ha gettato la spugna

Elezioni in Belgio

La strana coppia Di Rupo-De Wever

Non potrebbero essere più diversi, ma «condannati» a tentare l'esperienza di un'alleanza di governo

Elezioni

Oggi si vota in Belgio

Il socialista francofono Elio Di Rupo in pole position nella corsa alla Premiership. Nel caos del paese potrebbe essere giunto il momento dell'italiano