> <
RSS

Casini: Io lavoro per unire, Montezemolo ci rispetti

«Non ho giudizi, ognuno è libero di valutare. Magari in certi passaggi si può marciare divisi, l'importante è colpire uniti». Così il leader dell'Udc, Pier Ferdinando Casini, ha risposto ai giornalisti alla Camera che gli hanno chiesto un commento sulla posizione di Luca Cordero di Montezemolo. Futurista: Fritto misto non è male se pesce è fresco

Montezemolo sfida Casini per il cuore di Emma

Se tre indizi fanno una prova, basta mettere insieme dichiarazioni ufficiali e indiscrezioni circolate in queste ore per raccontare della crisi fra Pier Ferdinando Casini e Luca Cordero di Montezemolo. Perché se ItaliaFutura non salva quasi nulla della convention centrista di Chianciano, l'ex presidente della Camera 'posta' su Twitter una foto del treno Italo che sa di beffa

Casini, Marcegaglia e Passera: Monti-bis

Emma Marcegaglia e Corrado Passera non deludono le aspettative di Pier Ferdinando Casini e dei centristi riuniti a Chianciano Terme per la tradizionale kermesse di settembre. L'una apertamente, l'altro con la prudenza dettata dal ruolo di ministro benedicono il progetto della lista per l'Italia lanciato ieri dal segretario Udc, Lorenzo Cesa

Corrado Passera, il tecnico-politico

«Dovete avere un minimo di pazienza...faccio il ministro di un governo tecnico e voglio farlo bene fino alla fine». Così il ministro dello Sviluppo economico, Corrado Passera, ha risposto alla domanda di un giovane dell'Udc che sul palco della festa di Chianciano gli ha domandato se intenda impegnarsi in politica nel 2013

UdC, il nuovo simbolo: Italia al posto di Casini

«Oggi rivolgiamo un appello a quanti, giovani e anziani, donne e uomini, credono sia necessario presentare una lista per l'Italia in grado di parlare alle tante diverse realtà del Paese». Lo ha detto il segretario dell'Udc, Lorenzo Cesa, aprendo la tradizionale festa del partito a Chianciano Terme e presentando il simbolo rinnovato con la parola «Italia» al posto del nome del leader Casini

UdC, tanti i Ministri sul palco a Chianciano

Una tre giorni di lavori cui parteciperanno, oltre agli esponenti del partito centrista, diversi ministri del governo Monti, da Corrado Passera ad Andrea Riccardi, da Lorenzo Ornaghi a Mario Catania, da Corrado Clini a Filippo Patroni Griffi. Non mancherà Emma Marcegaglia. Presente anche Gianfranco Fini, mancherà invece Francesco Rutelli

> <