Musica italiana

Il ritorno dei Gemelli Diversi: «La vita dà dei colpi ma conta rialzarsi»

È il motto dei Gemelli DiVersi che ritornano dopo qualche anno da «Tutto da capo». Passano da quattro elementi a due, Thema e Strano, e ripartono (mantenendo il nome del gruppo) con un nuovo disco il cui titolo è indicativo del nuovo inizio. Si chiama Uppercut ed è «una sfida».

MILANO - «Nuovo, classico e positivo»: i Gemelli Diversi definiscono così «Uppercut» (Believe Digital), il loro nuovo album disponibile negli store a tre anni e mezzo da «Tutto da capo», l'ultima release ufficiale della band milanese. Nuovo perché i Gemelli Diversi da quattro che erano ora sono due, Strano e Thema. Classico perché non rinnega le sonorità tradizionali del gruppo, e positivo perché, come spiega Thema, manda un messaggio molto chiaro.
«In molte tracce abbiamo voluto dare questo sentore di non abbattersi mai nonostante gli ostacoli quotidiani che ti può sottoporre la vita. A volte non sono facili da superare. Un po' come racchiude la nostra storia: nonostante quanto successo nel nostro gruppo, non ci siamo abbattuti».

Diverse le anime di questo nuovo lavoro
Una storia che in 18 anni si è evoluta anche dal punto di vista delle sonorità. Nel nuovo album si va dal pop internazionale di «Fiamma» al rap di «Uppercut», fino al crossover, crudo e spigoloso del brano «Bianconero». Sono insomma diverse le anime di questo nuovo lavoro, come ha spiegato Strano.
«Va a riprendere alcune sonorità anni ottanta in alcuni brani e in altri ci sono delle sonorità dance, anche sa la parola non è bellissima, più andanti diciamo».

Tra i brani di punta dell'album c'è la title track «Uppercut»
«L'uppercut è il classico colpo dei pugili, il montante che va dal basso verso l'alto. E' un po' il significato che vogliamo dare a tutto il disco. Non è importante quante volte cadi, ma quante volte cadi e poi ti rialzi nella vita di tutti i giorni. E' un po' la storia di chi fa questo lavoro che è abituato ad andare sulle giostre, partire dal basso per poi tornare verso l'alto».
Anche «Fiamma» in qualche modo lancia un messaggio simile, che sembra lo slogan del nuovo corso dei Gemelli Diversi versione duo.
«È un pezzo di speranza che incita non mollare mai. Potrebbe risultare solo un Pezzo d'amore ma si puo associare a tante fasi della vita. Agli amori alle amicizie al lavoro. E' un pezzo che aiuta a riflettere, perché non è finita finché veramente non c'è la parola fine».