Calcio

Confederations Cup, 100 giorni al calcio d'inizio in Russia

Cafu accompagnato dalla mascotte dei Mondiali 2018: «E' fantastico, mi sentirei benedetto e orgoglioso nell'avere l'opportunità di giocare questa Confederations Cup in Russia».

SAN PIETROBURGO - Mancano cento giorni all'inizio della Confederations Cup, torneo che precede il Campionato del Mondo, che si svolgerà in Russia la prossima estate. E per l'occasione il campione di calcio brasiliano, Cafu, è arrivato a San Pietroburgo per ritirare un trofeo alla carriera. Il giocatore, ex Milan, è stato accompagnato da Alexei Smertine, ex campione del calcio russo. E dalla mascotte dei Mondiali 2018.
«E' fantastico, mi sentirei benedetto e orgoglioso nell'avere l'opportunità di giocare questa Confederations Cup in Russia. Per l'organizzazione, per questo magnifico stadio, uno stadio molto moderno. Credo che ogni atleta e giocatore di calcio vorrebbe entrare in questo stadio e giocare alla Confederations Cup e poi ai Mondiali, qui in Russia».